22 Marzo 1913 – 100 anni fa

Muore il Card. Pietro Respighi

Coetaneo praticamente di don Luigi, bolognese di nascita (22 Settembre 1843), studió a Roma e il 31 Dicembre del 1866, stesso anno del Guanella, fu consacrato sacerdote e tornó a Bologna dove insegnó in Seminario. Fu poi parroco fino al 1891, quando Papa Leone XIII lo nominó Vescovo di Guastalla e vi restó per cinque anni; trasferito alla sede di Ferrara nel 1896, giá nel giugno del 1899 veniva fatto Cardinale e si spostava su Roma dove pochi mesi dopo sarebbe divenuto, fino alla morte Cardinal Vicario del Papa per la Cittá di Roma.
In questi anni ebbe relazioni strette e frequenti con don Guanella e assistette all’impianto dell’Opera maschile e femminile nella Capitale d’Italia e della Chiesa, a volte favorendo, a volte ostacolando, altre volte ignorando il fenomeno don Guanella che si affacciava dalla lontana Como alla ribalta della Chiesa universale.
Morí a 69 anni, il 22 Marzo del 1913, mentre era Vicario di Roma e Arciprete di San Giovanni in Laterano.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: