Proprio stamattina sono partite le COMUNICAZIONI da parte nostra a tutti coloro che avevano chiesto di poter effettuare un tempo di Volontariato:

  • nelle due nostre Comunità del Cammino di Santiago
  • nelle due nostre Comunità dei poveri, in Romania
  • in altre case guanelliane del mondo

Guardate nella vostra posta e troverete le indicazioni.

Nonostante le notizie allarmanti che riguardano l’Italia, qui in Galizia si cominciano a vedere i primi PELLEGRINI, anche se sono solamente spagnoli, anzi solo galleghi, perchè da qualche giorno hanno aperto anche alcune strutture di ospitalità lungo il Cammino (al 30% della capienza).

Si suppone che lentamente verranno anche pellegrini da fuori Galizia e da fuori Spagna, ma ancora non ci sono dichiarazioni in merito.

Per venire in Spagna, per ora, serve il tampone molecolare (non quello rapido) fatto nelle 72 ore prima della partenza e un motivo valido (il Cammino non è riconosciuto tale).

Tutto fa sperare che dal 5 di Aprile in poi sarà possibile percorrere il Cammino, ma vi informeremo appena si avranno notizie chiare.

Per eventuali comunicazioni circa il VOLONTARIATO di gente che ancora non ci avesse comunicato la sua disponibilità, scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutti coloro che già avessero fatto qui servizio di Volontariato negli anni passati…sanno come fare, senza perdere tempo.

Grazie a tutti per la disponibilità.

padre Fabio e comunità guanelliana

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: