INCONTRO DI RITORNO PER I PELLEGRINI DI SANTIAGO

 Sabato 23 Settembre 2017

Chiesa Buon Pastore ore 18,00
"Opera Don Guanella"
Via Aurelia Antica 446 - ROMA

chiesa-buon-pastore

Padre Fabio terrà una meditazione su:

"IO HO PARLATO AL MONDO APERTAMENTE"

La franchezza di Gesù

 

 Come raggiungere l'Opera Don Guanella

vaticano-aurelia-antica

AUTOMOBILE
Roma, Circonvallazione Grande Raccordo Anulare. Prendere SS1. Seguire la direzione Uscita n. 1 Centro Città del Vaticano. In prossimità del primo semaforo sulla Via Aurelia, svoltare a destra per Via Aurelia Antica. Passare Largo Don Guanella e a sinistra (in Via Aurelia Antica 446) c’è l’ingresso principale.

AUTOBUS
Dalla Stazione Termini prendere l’autobus 64. Scendere Fermata Ospedale S. Spirito.
Prendere coincidenza con autobus 98 o 881 e scendere alla fermata Don Guanella.

METROPOLITANA
Dalla Stazione Termini prendere la Linea A in direzione Battistini. Scendere alla fermata Cornelia. Risalire in superficie seguendo le indicazioni Piazza Irnerio/Via Aurelia. Di fronte al MacDonald's prendere l'autobus 889 o 892 (direzione Via Bravetta) e scendere alla fermata Don Guanella.


INFO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
cell. 347 0353312

DOMENICA DELLE PALME 1997

RIFLESSIONE DEL CARDINALE BIFFI 

Giacomo Biffi2Tre domande abbiamo ascoltato nelle varie pagine di vangelo che hanno illuminato e arricchito il nostro raduno di questa sera.

"Perchè fate questo?" (Mc 11,3), dicono gli abitanti di Betania ai discepoli che si accingono a organizzare per la prima volta una manifestazione di trionfo - pacifico e mansueto - al Figlio di Davide che entra nella sua città.

"Maestro dove abiti?" (Gv 1,37), chiedono a Gesù Andrea e Giovanni sulle rive del Giordano.

"Perchè tutto questo spreco?" (Mc 14,4), si indigna uno dei commensali, vedendo il gesto eccessivo di Maria sorella di Lazzaro (eccessivo come è sempre l'amore). Dal quarto Vangelo veniamo a sapere che quel commensale si chiamava Giuda.

Sono, come si vede, interrogativi formulati in contesti molto differenti e ispirati a sentimenti tra loro imparagonabili; ma tutti possono suggerirci qualche preziosa riflessione...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: